Articoli e Servizi Stampa - Circolo Astrofili Veronesi

Vai ai contenuti
Un paio di settimane fa ho avuto finalmente l'occasione di visitare la sede operativa del circolo, ovvero un bellissimo osservatorio che sorge sul Monte Baldo, in localita' Novezzina.
Quasar | 11/8/2019
Lettera al Direttore - Sebastiano Buccieri Associazione non vedenti Vicenza
L'Arena | 26/7/2019
Proseguono le iniziative del Circolo Astrofili Veronesi in occasione del 50° anniversario dedlla'Apollo 11...
L'Arena | 23/7/2019
Abbiamo raccolto iricordi di cinque esponenti del mondo della cultura, dell'arte, dello sport, della comunicazione e della scienza
L'Arena | 20/7/2019
Si apre un ricco calendario di appuntamenti per gli appassionati di astronomia
L'Arena | 20/7/2019
Giorno speciale quello di oggi per il Circolo Astrofili Veronesi in Osservatorio Astronomico Monte Baldo
L'Arena | 20/7/2019
Servizio televisivo di Tele Nuovo sulla mostra in Biblioteca Civica
TeleNuovo | 19/7/2019
Servizio televisivo di Verona Network sulla mostra in Biblioteca Civica
Verona Network | 17/7/2019
Servizio televisivo di TelePace sulla mostra in Biblioteca civica
TelePace | 16/7/2019
Telescopi, mostre e un planetario. Grazie agli astrofili veronesi c'è un ampio calendario di eventi in città per celebrare l'impesa
L'Arena | 16/7/2019
Per iniziativa del Circolo astrofili Veronesi in collaborazione con il Comune
L'Arena | 7/7/2019
Gli astrofili ricordano la notte di 50 anni fa con osservazioni sula Baldo e in città. Convegni in Civica
Corriere di Verona | 7/7/2019
50 anni fa il primo uomo ci mise il piede, oggi si pensa ad una stazione orbitante
Verona Fedele | 28/6/2019
Il colore del satellite: la presunta variazione cromatica? Un'invenzione made in USA
L'Arena | 18/6/2019
Domani sera, dalle 22.00, prenderà il via l’iniziativa “La luna in Piazza Bra”, una postazione di osservazione astronomica nel centro di Verona per avvicinare i cittadini al mondo incredibile del cielo. Ad organizzarla il Circolo degli Astrofili Veronesi.
Pantheon | 11/6/2019
Il primo cittadino si dice disponibile a collaborare con il sucessore, orgoglioso delle opere realizzate e in arrivo, per un paese che vuol essere accogliente
L'Arena | 21/3/2019
Torna ai contenuti