Dove siamo



Il sito di Novezzina è posto a 55 Km a Nord-Nord-Ovest di Verona in adiacenza della S.P. n. 8, alla quota di m 1208 slm., con sicura accessibilità durante l'intero corso dell'anno.

Di seguito vengono fornite alcune indicazioni per raggiungere il luogo dell'Osservatorio:


Da Verona, percorrere la statale del Brennero in direzione Trento e raggiungere Domegliara ("Passaggio Napoleone"); svoltare a sinistra e segurie le indicazioni per Rivoli Veronese.
Se si proviene dall'Autostrada A22 del Brennero, uscire al casello di Affi - Lago di Garda Sud, e seguire le indicazioni per Rivoli Veronese.
Da Rivoli Veronese, proseguire verso Nord in direzioni Spiazzi - Ferrara di Monte Baldo.
Superare i due centri abitati proseguite per Novezzina  (4 km.) e seguire le indicazioni riportate nella cartina sotto riportata.



L'area è caratterizzata da una notevole integrità dell'ambiente naturale e da un inquinamento luminoso molto contenuto, anche se posta in relativa vicinanza a zone ad elevatissimo richiamo turistico, quali il Garda e Verona. Il cielo presenta magnitudini limite allo zenit costantemente superiori alla 6^ grandezza e alla 5^ a 45° in direzione Sud. La zona rientra nelle particolari tutele previste dalla L.R. n° 17 del 7 Agosto 2009 in materia di inquinamento luminoso.

Il Cielo del Monte Baldo

Il sito è in stretta prossimità dell' Orto Botanico del Baldo (in corso di rivitalizzazione e potenziamento) e del Rifugio Novezzina, struttura alberghiera con 50 posti letto ed una sala conferenze capace di 70 posti.

Gli abitati più vicini sono:
Ferrara di Monte Baldo, a quota 850 m. a 4 Km; Spiazzi a 800 metri di altitudine e a 8 km. e l’abitato di Caprino (7.000 abitanti), a 15 Km con ampia gamma di strutture di supporto.